Nuovo prodotto antimicrobico testato anti-Covid

Il Laboratorio di Microbiologia e Virologia dell’Università di Siena, diretto dalla professoressa Maria Grazia Cusi, ha studiato di recente l’efficacia del nuovo prodotto antimicrobico per superfici: PhotoACTIVE® AG. L’azienda Biomedical Pharma® ha commissionato le analisi e i test sul composto antimicrobico PhotoACTIVE®, prodotto dalla L&G Srl.

I risultati sono ottimi, non solo sui comuni virus influenzali, ma anche sul SARS-CoV‑2.

La professoressa Cusi commenta che con piacere e interesse ha accolto la domanda di collaborazione da Biomedical Pharma®. In un momento così critico come quello della pandemia che stiamo vivendo ha voluto valutare prodotti in grado di frenare e limitare la diffusione di SARS-CoV‑2.

La Biomedical Pharma® si è rivolta al Laboratorio di Microbiologia e Virologia su indicazione dell’avvocato Alberto Botarelli, alunno dell’Università di Siena.

Botarelli evidenzia come il Dipartimento di Biotecnologie mediche dell’Ateneo abbia svolto questo lavoro impegnativo grazie alla competenza e all’esperienza maturate in anni di ricerca.

in Media&News

Prodotto rivoluzionario, presto anche il Governo ci contatterà

Prodotto rivoluzionario, presto anche il Governo ci contatterà

Fonte: Siena News “Questo è un prodotto rivoluzionario, anche il Presidente del Consiglio Giuseppe Conte prima o poi ci chiamerà”. Non nasconde la sua soddisfazione l’avvocato senese Alberto Botarelli mentre parla di PhotoACTIVE, il prodotto che realizza l’azienda Biomedical Pharma e che potrebbe essere decisivo nella lotta al coronavirus

Continua

Il killer del Covid sulle superfici: PhotoACTIVE

Il killer del Covid sulle superfici: PhotoACTIVE

Fonte: Siena News

Continua

L'igienizzante killer del coronavirus è efficace su tutto

L'igienizzante killer del coronavirus è efficace su tutto

C’è tanta Toscana, e soprattutto tanta Siena, dentro il progetto di PhotoACTIVE®, un prodotto igienizzante igienizzante a cui ci riferiamo come killer del coronavirus in quanto è capace di neutralizzare il Covid-19 dalle superfici.

Continua